RSS

LA SCADENZA DEL LATTE

15 Ott

SEMBRA POSSA ESSERE POSTICIPATA

Il latte scaduto non venduto viene mandato di nuovo al produttore che PER LEGGE può effettuare di nuovo il processo di pastorizzazione a 190 gradi e rimetterlo sul mercato. Questo processo PER LEGGE può essere effettuato fino a 5 VOLTE.Il produttore è obbligato a indicare quante volte è stato effettuato il processo, e in effetti lo indica, ma a modo tutto suo, nel senso che chi si è mai accorto che il latte che sta bevendo è scaduto e ribollito chissà quante volte?Il segreto è guardare sotto il tetrabrick e osservare i numerini Ci sono dei numeri 12345. Il numero che manca indica quante volte è scaduto e poi ribollito il latte.
ES: 12 45 manca il “tre”: scaduto e ribollito 3 volte.Ma non finisce qui, perché in uno scatolone da 12 buste ci saranno alcune buste dove manca il numero e altre dove ci saranno tutti i numeri. Attenzione tutto lo scatolone avrà ricevuto questo trattamento.

fonte : http://www.biospazio.it

Redatto da Pjmanc: http://ilfattaccio.org

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 15 ottobre 2012 in Attualità

 

Tag:

3 risposte a “LA SCADENZA DEL LATTE

  1. Luca Giuffrida

    15 ottobre 2012 at 07:53

    Riguardo a questa procedura ho letto diverse smentite,su varie testate giornalistiche.

     
  2. Alessio Civillo

    15 ottobre 2012 at 08:15

    Grazie di avermi fatto scoprire un altra interessante novita ! = )

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: