RSS

I WÜRSTEL DI POLLO? UNA SPREMUTA DI CARCASSE DI VOLATILI +video

05 Giu

COMPRI CONFEZIONI DI WURSTEL DI POLLO AIA,WUBER,PRINCIPE,FIORUCCI MASO ANTICO

Vai a leggere l’elenco degli ingredienti e noti in una percentuale oscillante tra gli 85 e 90% la scritta carne separata meccanicamente (CSM). Ma di cosa si tratta? Le carcasse di pollo, tolti petto, cosce e pelle, sono trasferiti in speciali presse per essere macinate e fatte passare attraverso setacci per eliminare i residui delle ossa: il risultato è l’ottenimento di una poltiglia rosa. Aggiungendo addensanti e conservanti e, a volte, polifosfati per aumentare la quantità di acqua trattenuta, il lavoro è fatto. Il sapore è ottenuto immergendo i wurstel in bagni di acqua aromatizzata e attraverso spezie ed esaltatori dell’aroma. La spremitura delle carcasse è un sistema efficace, che permette di non buttare via niente, ma la qualità del risultato è mediocre. La poltiglia rosa ha una composizione simile alla carne, ma il contenuto osseo è maggiore e l’aspetto fibroso è scomparso. Quelli di suino sono ancora fatti con vera carne di maiale, costano infatti il 50% in più.

Fonte: Ilfattoalimentare

Redatto da Pjmanc http:/ ilfattaccio

Annunci
 
4 commenti

Pubblicato da su 5 giugno 2012 in Multinazionali

 

Tag: , ,

4 risposte a “I WÜRSTEL DI POLLO? UNA SPREMUTA DI CARCASSE DI VOLATILI +video

  1. jurgen

    5 giugno 2012 at 14:13

    Mai mangiati i wurstel di pollo mi hanno fatto sempre schifo! questo video conferma! 😦

     
  2. Simone Gliori

    30 giugno 2012 at 12:32

    “La spremitura delle carcasse è un sistema efficace, che permette di non buttare via niente, …”
    OK, basta lamentarci del cibo “mediocre”! C’è chi muore di fame e darebbe via una parte del suo corpo per mangiare uno di questi salsicciotti. L’importante è non buttare via niente.

     
  3. mary

    19 luglio 2012 at 12:02

    ”C’è chi muore di fame e darebbe via una parte del suo corpo per mangiare uno di questi salsicciotti. L’importante è non buttare via niente.\”
    Chi muore di fame vive in Africa e si accontenterebbe di cereali sani e nutrienti, non vorrebbe certo mangiare schifezze!
    Chi è povero e vive in occidente, invece, compera questi prodotti e diventa obeso perché il suo corpo non riesce ad ottenere i nutrienti necessari e ne mangia in quantità continuando ad avere un senso di fame che interpreta nel modo sbagliato innescando un meccanismo non salutare e crudele verso sé stesso

     
  4. Paola

    6 settembre 2012 at 09:34

    Carcasse spremute?!?!?!?! Ma vi rendete conto??? Non siamo Condor!!!!!
    Se “non sapete cosa fare” con le carcasse: provate a lasciarle ai polli insieme a tutto il resto!!! Loro ne sarebbero felici!!!

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: