RSS

Sicurezza alimentare

13 Nov

 NO AI PRODOTTI CHIMICI NEGLI ALIMENTI

Lo sai che… In un solo individuo si possono trovare fino a 300 sostanze chimiche diverse, assunte inconsapevolmente attraverso cibi e bevande?I principali fattori di rischio che possono essere connessi all’assunzione di alimenti sono: prodotti fitosanitari, contaminanti organici persistenti, metalli pesanti (Cd, Pb, As, Hg), OGM – Organismi Modificati Geneticamente, micotossine, microrganismi patogeni e patogeni emergenti.Questi agenti chimici, fisici e biologici possono venire a contatto con gli  alimenti in modo non intenzionale perché presenti in acqua, aria, suolo, o altro mezzo ambientale, ma la contaminazione può avvenire anche a causa di scorretti sistemi di produzione, conservazione e manipolazione del cibo.

LO ZUCCHERO RAFFINATO E’ UN VELENO BIANCO

Offrire il classico bicchiere di acqua e zucchero non serve ad un bel niente?Ogni giorno introduciamo nel nostro corpo direttamente o indirettamente un tipo di zucchero che è in realtà il risultato di un processo di raffinazione, decolorazione e cristallizzazione dello sciroppo ottenuto dalla bollitura delle barbabietole o della canna da zucchero.Ciò che se ne ricava è saccarosio allo stato puro, un alimento ottenuto artificialmente che non possiede più le preziose proprietà e le importanti vitamine contenute nelle materie prime, distrutte dai procedimenti chimici. Noi crediamo di ricavare energia, invece lo zucchero dà al nostro organismo solamente delle calorie “vuote”.

NO OGM

La sicurezza alimentare e ambientale è a rischio.Anche in Italia sono stati effettuati o sono in atto numerosi esperimenti di Organismi Geneticamente Modificati in campo aperto?Dal 1997 diverse sono le Regioni italiane interessate in colture agricole sperimentali di Organismi Geneticamente Manipolati. Ossia di organismi artificiali ottenuti inserendo nel patrimonio genetico dell’organismo “ospite” pezzi di DNA di organismi diversi che in natura non potrebbero in alcun modo scambiarsi il materiale ereditario. Diversi gli aspetti che suscitano discussioni, ricerche e sperimentazioni, tra tutte le questioni ambientali e la valutazione della sicurezza delle future generazioni di prodotti OGM.

 

 

fonte : http://www.tuttosteopatia.it/

redatto da Pjmanc  http://ilfattaccio.org

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 13 novembre 2011 in Multinazionali

 

Tag: , ,

Una risposta a “Sicurezza alimentare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: